Home > Azienda > Risparmio Idrico

Risparmio Idrico

L’acqua è una risorsa preziosa esauribile e difficilmente rigenerabile, non sprecarla! Bastano piccole “gocce” di saggezza per favorirne il risparmio.
rubinettoTeniamo sotto controllo lo stato dell’impianto
Per verificare la presenza di perdite è sufficiente chiudere il rubinetto centrale e verificare che il contatore non giri.
Se un rubinetto presenta delle perdite, anche di modesta entità, è buona norma eliminarle subito: una sola goccia basta per sprecare circa 50 litri d’acqua al giorno.

 

Non lasciamo scorrere l’acqua quando ci laviamo i denti.lava denti

Stiamo attenti ad utilizzarne solo la quantità necessaria.

 

 

lavatrice
Metti in funzione la lavatrice o la lavastoviglie soltanto a pieno carico.

In una famiglia di tre persone si possono risparmiare fino a 8.000 litri l’anno.

 

 

Se non e’ contrattualmente vietato quando innaffiamo i fiori e le piante è buona regola utilizzare l’innaffiatoio;innaffiare
in questo modo possiamo evitare gli sprechi dovuti all’uso della canna.

vasca
E’ meglio fare la doccia piuttosto che il bagno.
Per una doccia sono necessari 40 litri di acqua circa, per il bagno 150.

 

 

Se il tuo contratto di somministrazione non ti vieta di lavare la macchina usa il secchio e non l’acqua correntemacchina

Con il tubo di gomma puoi consumare più di 500 litri.

lavabo
Applica sui rubinetti il frangigetto-areatore
Si è calcolato che con questo semplice apparecchio, che si compra al supermercato, una famiglia di tre persone può risparmiare 18.000 litri di acqua all’anno.

shave
Chiudi il rubinetto mentre ti lavi o ti radi
Un rubinetto aperto scarica dai 10 ai 20 litri al minuto, se lasci scorrere l’acqua mentre compi queste azioni ne puoi facilmente consumare 30/60 litri.

Fai effettuare una periodica verifica dell’impianto idrico all’interno della tua abitazione;
una sia pur piccola perdita causa una rilevante consumo nell’anno.